Contro la violenza sulle donne, al via la campagna #METTICIILCUORE

Contro la violenza sulle donne, al via la campagna #METTICIILCUOREMilano 22 Ottobre –  Ha preso il via #METTICIILCUORE, la campagna di sensibilizzazione e prevenzione contro la violenza di genere e ogni forma di discriminazione realizzata in vista del 25 novembre – giornata mondiale contro la violenza sulle donne – da The Opsobjects Onlus in collaborazione con Soccorso Rosa Onlus, l’associazione per l’assistenza alle vittime di violenza domestica, abusi familiari, maltrattamento fisico e psicologico. #METTICIILCUORE utilizzerà diverse leve della comunicazione e del marketing, con un claim corrispondente ad un hashtag per permettere la connessione e il coinvolgimento di chiunque voglia farsene partecipe. Nell’ambito del progetto educativo “Di pari passo”, rivolto a studenti e giovani adulti delle scuole secondarie di Milano, Soccorso Rosa stima di poter incontrare tra i 1.200 e 1.500 studenti degli Istituti che ospiteranno durante l’anno scolastico gli operatori della Onlus per parlare al cuore di tutti contro la violenza di qualsiasi forma e genere e sviluppare una diversa consapevolezza sull’appartenenza di genere. Verrà lanciato sul web il video “E tu, sai far ridere una donna?” con una serie di mini-interviste condotte come esperimento di carattere sociologico, ma di taglio leggero, con più coppie maschio e femmina di età diverse: uno spaccato emozionale che darà centralità all’importanza di divertirsi insieme, perché il sorriso è un antidoto alla violenza.

#METTICIILCUORE coincide, infine, con il lancio di OPS!Life, una nuova app scaricabile gratuitamente da metà novembre su qualsiasi smartphone, che attiva un servizio di avviso e di rintracciabilità immediato. Quest’applicazione è inserita, per la prima volta in assoluto, in una linea di bracciali, collane e portachiavi che aiutano le donne nelle situazioni di pericolo: nel loro piccolo ciondolo a forma di cuore, infatti, c’è un dispositivo che, se attivato, permette di comunicare in tempo reale la propria posizione alle persone più care e chiedere aiuto in caso di necessità. (Omni Milano)

Fonte: milanopost.info


Download PDF

I commenti sono chiusi