Papa Francesco insiste sul tabù: “Basta abusi sui bambini”

Papa Francesco insiste sul tabù: “Basta abusi sui bambini”“Un saluto speciale va oggi all’Associazione ‘Meter’, nella Giornata dei bambini vittime della violenza. E questo mi offre l’occasione per rivolgere il mio pensiero a quanti hanno sofferto e soffrono a causa di abusi”. Lo ha detto Papa Francesco al termine della messa in piazza San Pietro. Il pontefice ha da tempo raccomandato alla Congregazione per la Dottrina della Fede di continuando nella linea voluta da Benedetto XVI e agire con decisione contro i casi di abusi sessuali. Come è noto, Papa Francesco “ha raccomandato in particolar modo che la Congregazione per la Dottrina della Fede, continuando nella linea voluta da Benedetto XVI, agisca con decisione per quanto riguarda i casi di abusi sessuali, promuovendo anzitutto le misure di protezione dei minori, l’aiuto di quanti in passato abbiano sofferto tali violenze, i procedimenti dovuti nei confronti dei colpevoli, l’impegno delle conferenze episcopali nella formulazione e attuazione delle direttive necessarie in questo campo tanto importante per la testimonianza della Chiesa e la sua credibilita’”. “Il Santo Padre – si legge ancora nella nota ufficiale – ha assicurato che nella sua attenzione e nella sua preghiera per i sofferenti le vittime di abusi sono presenti in modo particolare”. Benedetto XVI nei suoi otto anni di Pontificato ha emanato norme piu’ severe e allontanato una ottantina di vescovi che non avevano saputo rispondere adeguatamente agli abusi compiuti dai loro preti, incontrando le vittime di questi orrendi crimini in Vaticano, negli Stati Uniti, in Australia, a Malta, in Gran Bretagna e in Germania.

I commenti sono chiusi