Reggio Emilia. Sabato, a San Martino in Rio, uno spettacolo di danza che parla di bullismo e femminicidio

Sabato, a San Martino in Rio (Reggio Emilia), uno spettacolo di danza che parla di bullismo e femminicidioLa Commissione Pari Opportunità e l’assessorato alla Cultura del Comune di San Martino in Rio organizzano una serata tutta speciale per tenere viva l’attenzione su problemi considerati vere e proprie emergenze che affliggono la società moderna, come femminicidio e bullismo.

Sabato 19 ottobre, a partire dalle 21 la Sala d’Aragona della Rocca Estense ospiterà lo spettacolo in due atti “Aima – Orpheus & Euridice”, prodotto da Us! Urban Street Dance Factory e realizzato dal Teatro Danza e l’associazione Ambrose Compagnia, con la coreografia di Ambrose Laudani ed Erika Melli.

Elemento portante dell’intera piece è il tema dell’oppressione. Il primo atto dell’opera si concentra sulla figura di Orfeo , non come Dio o mito, ma come uomo oppresso dalla massa a causa della sua eccezionale bellezza e della sua diversità. Il secondo atto è invece dedicato a Euridice ed è incentrato sul tema dell’oppressione del singolo sul singolo. Secondo Ovidio e Virgilio, infatti, Euridice sarebbe morta tentando di salvarsi dalle attenzioni di Aristeo. Entrambi gli atti rappresentano in danza scene che le cronache degli ultimi tempi hanno purtroppo reso sempre più famigliari.

Il titolo dell’opera, “Aima”, in greco significa sangue, sangue che non viene quasi mai messo in scena e che viene semplicemente ricordato , ma che costituisce una forte metafora del livello di intimità che i fenomeni di bullismo e femminicidio toccano nella vita di ogni singolo individuo.

LA COMPAGNIA

L’associazione Ambrose/Compagnia è stata fondata nel 2009 dal ballerino professionista di origine indiana Ambrose Laudani, che realizza con essa tre spettacoli ispirati alla sua cultura d’origine: Bod(y) sativa (colui che porta l’equilibrio), Limes (linea di confine) e Harijan (Figlio di Kali). Nel 2010 in collaborazione con il Comune di Parma- Settore giovani e i centri giovani di Parma, Laudani fonda il progetto socio educativo di danza di strada “Urban Dance Factory”, che dirige tuttora. Nel 2012 Ambrose/Compagnia cambia completamente stile e tecnica, diventando “Us!Urban Street Dance Factory”, influenzata dalla danza di strada (streetdance, hip hop e parkour) e dall’entrata di giovanissimi danzatori.

Diplomato al Centre National de la dance in Francia nel 2002, Ambrose Laudani ha completato la sua formazione di ballerino di danza contemporanea sotto la guida di Carolyn Carlson e Pina Bausch, e ha collaborato con compagnie di danza italiane europee come Fabienne Berger, Morespace, Kitomba. Dal 2005 al 2009 ha collaborato con la compagnia di Monica Casadei Artemis Danza, con sede a Parma, dove vive tuttora.

Ingresso gratuito. Info: Comune si San Martino in rio- Ufficio cultura 0522.636709

Da Redazione

I commenti sono chiusi