Un cartoon per la fibrillazione atriale. E gli altri appuntamenti per la salute a ottobre

Un cartoon per la fibrillazione atriale. E gli altri appuntamenti per la salute a ottobreUn tour per tutelare la vista, la prevenzione dentale e quella dei tumori femminili. Visite gratuite e incontri dedicati alla salute nel corso del mese.

Dalla Giornata nazionale della Fibrillazione atriale che si celebra domani, a quella dei Risvegli prevista per il 7 ottobre, al Tour della Vista e il mese della prevenzione dentale: ecco gli appuntamenti con la Salute del mese di Ottobre.

Fibrillazione atriale in cartoon. Seicentomila italiani fibrillano, molti di questi non lo sanno e rischiano di essere colpiti da un ictus cerebrale. La fibrillazione, infatti, moltiplica per 5 il rischio di Ictus nel paziente. Per contribuire a migliorare la consapevolezza sull’esistenza di questa aritmia e sollecitare le persone di ogni età a imparare a tastarsi il polso Alt -Associazione lotta alla Trombosi e alle malattie Cardiovascolari presenta, in occasione della Giornata nazionale della Fibrillazione Atriale in programma sabato 3 ottobre, il Video-Cartoon e Poster “Senti il tuo cuore e salva il tuo cervello”, perché riconoscere la fibrillazione atriale vuol dire evitare l’ictus cerebrale. Sentire il battito del cuore sul polso: un gesto a prova di bambino che può salvare la vita a tanti. Il Video-Cartoon informativo è accessibile su www.trombosi.org. Per saperne di più sulla fibrillazione atriale e sui disturbi del ritmo del cuore consultare SALTO: www.trombosi.org/SALTO. Sempre domani 3 ottobre, Feder-A. I. P. A. (Federazione delle Associazioni Italiane Pazienti Anticoagulati), con il supporto di Alice onlus (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale), Ana Aritmie e Alt (Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari), offre la possibilità di effettuare gratuitamente la misurazione della pressione e lo screening della fibrillazione atriale a Verona (Piazza Cittadella) e Palermo (Piazza Bologni). Per maggiori informazioni, www.giornatafibrillazioneatriale.it e la pagina Facebook “Giornata Fibrillazione atriale 2015″.

Prevenzione al femminile. A ottobre ritorna “Lilt for Women – Campagna Nastro Rosa” della Lega Italiana per la Lotta contro i tumori che, quest’anno, avrà come slogan “Fai prevenzione: proteggilo anche tu!”. E’ lo slogan della XXIII edizione della Campagna alla quale darà volto l’artista Anna Tatangelo, testimonial 2015. Durante il mese di ottobre i circa 400 punti di Prevenzione delle 106 Sezioni Provinciali Lilt – su tutto il territorio nazionale – saranno a disposizione per informazioni, divulgazione di opuscoli, visite senologiche e controlli diagnostici clinico-strumentali. Per conoscere giorni e orari di apertura dell’ambulatorio più vicino, si può chiamare il numero verde Sos Lilt 800-998877 oppure consultare i siti www.lilt.it e la pagina Fb “Lilt Nazionale”.

Prevenzione dentale. Torna per il trentacinquesimo anno consecutivo il mese della prevenzione dentale, con i 10mila dentisti dell’Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) presso i quali è possibile prenotare una visita odontoiatrica gratuita. Per fissare un appuntamento con il più vicino odontoiatra basta chiamare il numero verde 800.800.121 o consultare il sito www.andi.it. Quest’anno durante la visita sarà possibile effettuare, sempre gratuitamente, il test del pH salivare, utile per tenere sotto controllo la salute della cavità orale ed evitare l’insorgere di gengiviti, dovute alla formazione del tartaro, oppure l’innesco di processi che possono portare a carie.

Tour della vista. Parte un nuovo Tour della Vista, l’iniziativa di sensibilizzazione promossa dalla Commissione Difesa Vista – CDV. Con lo slogan “Vediamoci in Giro” e una simpatica asinella come mascotte grafica, uno speciale truck super attrezzato sosterà in 9 città. A bordo del “TIR della Vista” i cittadini potranno usufruire della presenza di medici oculisti e ottici che metteranno a disposizione la propria professionalità per effettuare screening della vista gratuiti. Anamnesi refrattiva, esame della refrazione e test di Amsler saranno effettuati dagli ottici, mentre i medici oculisti procederanno a esaminare il tono e il fondo oculare per evidenziare la presenza di eventuali patologie.  Per consultare le date e l’elenco delle piazze dove sosterà il truck: www.c-d-v.it.

I progressi dell’oftalmologia. Dal 2 al 4 ottobre, presso il Tempio di Adriano a Roma, i più grandi esperti di oftalmologia a livello mondiale si confronteranno sui temi che riguardano la diagnosi e la cura delle patologie oculari di impatto sociale, ponendo l’attenzione sulle nuove terapie, le ricerche più innovative e la chirurgia. Tra i temi più attesi, quello della tecnologia ad ottica adattiva che è stata originariamente sviluppata in ambito militare per scopi di difesa negli Usa e che oggi consente di esaminare in vivo i tessuti oculari ad una risoluzione comparabile a quanto è stato finora possibile solo in laboratorio nelle indagini istologiche.

Una mela per la ricerca. Il 10 e 11 ottobre si terrà la campagna “La Mela di AISM” in 3000 piazze italiane. Oltre 4 milioni di mele verranno distribuite per sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e per implementare i servizi sanitari e sociali per le persone con SM. Un’occasione anche per fare il punto sulla ricerca scientifica: il più grande studio di genetica condotto sulla popolazione italiana (con importanti informazioni sui fattori di rischio della malattia), le staminali, un’App per la riabilitazione cognitiva nella sclerosi multipla, vitamina D e rischio della malattia, uno studio che dimostra come la “via degli zuccheri” possa essere una probabile causa della disfunzione alla base delle malattie autoimmunitarie e della sclerosi multipla. Per info, www. aism.it I progressi dell’oftalmologia.

La sofferenza dei bambini. Con quale sguardo approcciare la sofferenza di un bambino per relazionarsi con lui e con la sua famiglia nel contesto di cura? Questa è la domanda al centro del Convegno ‘Lo sguardo sulla sofferenza del bambino’ organizzato dalla Fondazione Giancarlo Quarta Onlus che si terrà a Milano il prossimo 5 Ottobre, presso lo Spazio Eventi di Via Palestro 2. Durante il convegno sono previsti lavori di gruppo per avviare la stesura della “Carta Comportamentale” che intende fornire indicazioni per gestire la sofferenza emotiva dei bambini e delle loro famiglie in ambito clinico.

La sindrome di Williams.Sabato 17 ottobre si terrà nell’aula magna della Pontificia Università Lateranense di Roma, la Conferenza Internazionale “Harmonize Williams Syndrome in Europe”, organizzata dall’Associazione Italiana Sindrome di Williams per fare luce e presentare proposte relative a questa rara malattia genetica che si verifica circa una volta ogni 10.000 nascite. Il giorno dopo, domenica 18 ottobre, si svolgerà il Williams Family Day, un incontro con tutte le famiglie Williams al Parco Avventura Riva dei Tarquini per continuare a parlare con gli esperti nazionali delle difficoltà che si incontrano nella vita quotidiana. Per maggiori informazioni www.hwsie.aisw.it.

Vero e falso sugli integratori.Quello degli integratori alimentari è un mercato in costante crescita tanto che in farmacia il suo valore ha raggiunto quello del farmaco senza ricetta. Tuttavia, sono ancora molti i “falsi miti” che circolano sui prodotti e le sostanze che li compongono. Con il convegno “Gli Integratori alimentari in pillole: vero o falso?” Federsalus intende affrontare, con l’aiuto di autorevoli esperti scientifici provenienti dal mondo della medicina, della farmacia e dell’università, dubbi, preconcetti e luoghi comuni sugli integratori alimentari.

Giornata dei Risvegli. Mercoledì 7 ottobre si celebra e diventa europea la “Giornata dei risvegli per la ricerca sul coma – Vale la pena”: l’iniziativa, promossa in Italia da 17 anni dall’associazione Gli amici di Luca a cui quest’anno partecipano anche otto paesi europei. In Italia la Giornata dei risvegli prende il via con lo slogan “Un gran bel giro di vite”, coniato dal testimonial Alessandro Bergonzoni. L’attore, scrittore e artista bolognese, che il 7 ottobre al teatro EuropAuditorium di Bologna porterà in scena il suo spettacolo “Nessi” per una rappresentazione speciale a favore della Casa dei risvegli Luca De Nigris, è anche protagonista del nuovo spot patrocinato da Pubblicità Progresso. Infine, il 10 ottobre, sempre a Bologna, saranno presentati i risultati del rapporto “Vesta” sull’accuratezza delle diagnosi negli stati vegetativi e si terrà la “Maratona delle generazioni”, una camminata ludica promossa dal Festival delle generazioni. Per info, www.amicidiluca.it.

Congresso di Neurologia. Dal 10 al 13 ottobre si svolgerà a Genova il 46° Congresso della Società Italiana di Neurologia. Si parlerà di diagnosi precoce e preclinica di Parkinson e Alzheimer e anche delle novità terapeutiche per la sclerosi multipla.

Nuova Carta della qualità della farmacia. A oltre vent’anni dalla prima edizione, Federfarma sottoscrive e diffonde un nuovo manifesto culturale della Farmacia, mettendo nero su bianco, con il supporto di Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato, gli impegni assunti per andare incontro alle nuove esigenze della popolazione e i diritti del cittadino che entra in farmacia per avere non solo medicinali, ma anche consigli, informazioni, nuovi servizi. La carta, disponibile da oggi agli utenti in tutte le farmacie aderenti a Federfarma, è una sorta di “Carta deontologica della farmacia” alla quale tutti i farmacisti si devono attenere.

Nuova Carta della qualità della farmacia. A oltre vent’anni dalla prima edizione, Federfarma sottoscrive e diffonde un nuovo manifesto culturale della Farmacia, mettendo nero su bianco, con il supporto di Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato, gli impegni assunti per andare incontro alle nuove esigenze della popolazione e i diritti del cittadino che entra in farmacia per avere non solo medicinali, ma anche consigli, informazioni, nuovi servizi. La carta, disponibile da oggi agli utenti in tutte le farmacie aderenti a Federfarma, è una sorta di “Carta deontologica della farmacia” alla quale tutti i farmacisti si devono attenere.

I commenti sono chiusi