Pornostar neonazista cacciata perché “fa sesso con nero”

Pornostar neonazista cacciata perché "fa sesso con nero"Ina Groll, in arte Kitty Blair, ex pornostar celebre in Germania per le sue simpatie neonaziste, è stata buttata fuori dal partito della estrema destra tedesca perché “Chi copula con un’altra razza davanti alla telecamera, e contribuisce perciò alla mescolanza razziale, non ha nulla a che fare con l’ideologia nazionale”. Ina, o Kitty, insomma l’attrice hard, negli ultimi tempi aveva entusiasticamente promosso la linea razzista e antisemita dei neonazi tedeschi. Ma la scoperta che in uno dei suoi film c’erano scene di sesso con un uomo di colore ha fatto infuriare i suoi ex apologeti. Da oggi, Ina Groll è “persona non gradita”. Gli ariani vogliono essere superiori anche a letto.

Fonte NCD

I commenti sono chiusi