Uno studente su cinque ha alzato le mani su una donna

Uno studente su cinque ha alzato le mani su una donnaUno studente su cinque ha ammesso in un sondaggio di Skuola.net di aver alzato le mani su una ragazza. A scuola sembra che questa tematica venga affrontata ancora troppo poco. Infatti, il 45% dei ragazzi racconta di non aver mai toccato l’argomento fra i banchi di scuola, né con i coetanei né con i suoi insegnanti. E ancora più preoccupante è la visione romantica che le ragazze hanno dell’uomo violento: 1 studentessa su 2 afferma di essere disposta a perdonare uno schiaffo del suo ragazzo.

La violenza di genere non sembra essere un problema così grande, specie per i ragazzi, tanto che il 20% confessa tranquillamente di aver tirato un ceffone alla propria fidanzata almeno una volta e a chiedere scusa immediatamente è solo il 60% dei maneschi.

Uno studente su 3 racconta di essere a conoscenza di episodi di violenza sulle ragazze, e il 20% non  si scandalizza troppo. Il 35% di loro giustifica il gesto con il classico e scontato “se l’era proprio cercata”, mentre il restante 65% dice tranquillamente che uno schiaffo ogni tanto alla propria fidanzata “ci sta”.

La metà delle ragazze interrogate dice tranquillamente che perdonerebbe immediatamente un fidanzato un pò troppo manesco, anche se l’80% di loro risponde che starebbe comunque più attenta ai suoi comportamenti futuri.  Le scenate di gelosia sono viste dalle ragazze come un gesto romantico, tanto che il 16% delle studentesse ne è lusingato. E lo stalking? Per il 16% delle intervistate è solo il comportamento di un ragazzo che è ancora “cotto” di loro. Per il 6% dei ragazzi non è visto come violenza.

Fonte Orizzonte scuola


Download PDF

I commenti sono chiusi