Cyberbullismo il Senato approva ddl e ‘colma vuoto legislativo’

 Cyberbullismo il Senato approva ddl e 'colma vuoto legislativo'ROMA – L’aula del Senato ha dato il via libera all’unanimità al ddl contro il fenomeno del bullismo in rete. Il provvedimento ora passa all’esame della Camera. “Con il voto espresso oggi (ieri ndr) in Aula, sul ddl per il contrasto del cyberbullismo, si è scelto di intervenire su questo tema nella prospettiva della tutela dei minori, colmando un vuoto legislativo e puntando sull’educazione, e credo sia molto importante che questo provvedimento rappresenti anche un passo in avanti in linea con il più avanzato diritto europeo”.

Così la Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli sul ddl per il contrasto del fenomeno del bullismo in rete, appena votato, e aggiunge: “Il cyberbullismo, fenomeno che come il bullismo coinvolge in particolar modo ragazze e ragazzi denigrati per la loro identità di genere, per il loro orientamento sessuale o per le loro origini etniche e religiose, ma che ha specificità difficili da contrastare, laddove si esercitano violenze virtuali e discriminazioni telematiche sui social network, ci pone davanti a una sfida educativa di primo piano, che coinvolge la scuola, le famiglie, le Asl e le Forze dell’Ordine nel saper costruire e condividere una cultura del rispetto, della valorizzazione delle differenze, del superamento degli stereotipi e dei luoghi comuni, dell’uso consapevole della rete come elemento trasversale alle diverse discipline curricolari, e con il provvedimento votato oggi avremo gli strumenti idonei per affrontare il fenomeno proprio in questa prospettiva”.

Fonte diregiovani.it

I commenti sono chiusi